Mad Dog intervista Valberici

Un eruzione Un’erezione (grazie a Tanabracoso per la correZZione…) di neve ti distrae dall’ultimo libro che stavi leggendo “Mille e uno modi per arrostire demoni e gamberi.” Al centro dell’esplosione si trova Mad Dog, il demone ribelle, attorniato da bottiglie di grappa. Ne sta scolando una. L’ultima. E’ ubriaco fradicio. Ti si avvicino barcollante, cerca di darti un buffetto in faccia chiamando “piccolino orbino” e poi stramazza a terra. Si rialza subito dopo urlando “Noonn shono stato io, la ssshottana di quella vecchia zitella di Elisabettaaa… non l’ho alzataaa io, è sthato lui!” e ti indica a te. Beve un ultimo sorso di grappa e sviene nuovamente. Due secondi dopo è già in piedi, apparentemente sobrio, ti guarda con i suoi occhi da gatto ed esclama “Sono sobrio!” dopo rutta e… te lo ritrovi di nuovo ai tuoi piedi che ronfa come un bambino. Passano pochi attimi ed si rialza, ti squadra e dice:”Potrei avere altra grappa? Però dopo l’intervista, iniziamo subito, quando hai bevuto la tua prima grappa?”

Quando avevo dieci anni.  🙂

Credevo già nel biberon al posto del latte…

“Ti consideri un alcolizzato o il tuo è soltanto un modo per renderti amico il fegato?”

Ma no, sto solo sperimentando metodi di cura alternativi. E direi anche efficaci visto che la terribilissima H1N1 non mi ha ancora fatto fuori.  😀

Che palle… perché tutti mi ricordate sempre di ‘sta influenza! Non è colpa mia se inavvertitamente l’ho scatenata!

“Passiamo ad una delle tue passioni più grandi, il caffè, cosa faresti se qualcuno distruggesse tutto il caffè del mondo e ti obbligasse a bere solo orzo bimbo?”

Aumenterei la correzione, direi una parte di orzo bimbo e 1000 di grappa.  😀

Ti ho svuotato la cantina! MUAHAHAHHAHAHAHHA

“Il primo e l’ultimo libro che hai letto…”

Le mille ed una notte e La ragazza senza volto di Jo Nesbo.

Mad Dog si pulisce un unghia della mano con un ramo trovato per terra e poi esclama osservando il lercio che c’era sotto l’unghia “Uhm… interessante…” e succhia il rametto…

“Cosa ne pensi del citognosticismo? Per te è abbastanza onteodroma come teoria  o è troppo autristica?”

Nell’ ipertassi del neuropensiero che simboleggia l’arconte, posso dire che l’autrismo si onteodromizza col risultato di farci esclamare: A che punto è la notte?

Sei proprio paragnosta….

“Sei d’accordo con il bacon che sfrigolando dice <“Alcuni libri vanno assaggiati, altri inghiottiti, pochi masticati e digeriti.> Non sapevo che cavolo di domanda farti sui libri e quindi ho preso la prima citazione a caso nel web…”

Preferisco un altro tipo di Bacon, comunque direi che sono d’accordo e, visto che citiamo, cito Johnson che disse: “Non fosse per l’immaginazione un uomo sarebbe egualmente felice nelle braccia di una cameriera e in quelle di una duchessa. Ma la spuria malia dell’illusione è tale che troviamo uomini che violano i princìpi più sacri della società, e dissipano la loro reputazione e il loro patrimonio, al solo scopo di possedere una donna di alto rango”.
Ai lettori decidere se questa citazione ha qualcosa a che fare coi libri e i loro autori.  😉

Sai che non ho capito quello che hai detto?

“Se fossi su di una torre con Barack Obama, il Papa, Bossi, Berlusconi e Gasparri, chi non butteresti? Domanda troppo facile… forse…”

Non butto Gasparri, mi fa troppo ridere.  😉

Di la verità non lo butti perché sai che è uno dei miei molti figli… non il più riuscito…

“Un difetto di questi autori. Licia Troisi. GL D’Andrea. Francesco Falconi. Marco Davide. Marco Varuzza. Francesco Dimitri. Alessia Mainardi. Cecelia Randazzo.

MUAHAHAHAHHAHH”

Licia: scrive troppo poco, dovrebbe impegnarsi di più e pubblicare almeno sei libri all’anno

GL: ascolta troppa musica rap

Francesco F: deve smetterla di definirsi un vecchio saggio e aggiungere dieci anni alla sua vera età

Marco D: c’è troppo ottimismo e “volemose bene” nei suoi libri

Marco V: libri troppo tetri, fossi in lui userei qualche personaggio un pochino più divertente, magari un nano brontolone

Francesco D:  usa strani pseudonimi per la prima stesura dei suoi libri: ad esempio James Matthew Barrie e Lewis Carroll

Alessia M: scrive libri decisamente troppo lunghi, 1000 pagine sono troppe

Cecilia R: ricercare l’originalità a tutti i costi può diventare un limite

Vabbè la Strazzu nemmeno l’ho citata. Per il semplice motivo che tanto non scriverà altri libri. Me la magnò prima!

“Invece un difetto di questi blogger Gamberetta, Naeel, Fed, Thirrin, Eleas, Tanabrus, Fab, Violadk, Giulia Baroni, imp.bianco…”

Gamberetta: troppo buona e zuccherosa, vuol  essere amica con tutti e alla fine tanto buonismo nausea

Naeel: ha la strana abitudine di intervistare tutti quelli che incontra…anche se stessa

Fed: blog infrequentabile per il cacofonico rumore di piatti e tamburi…deve aver assunto un batterista ubriaco che fa da sottofondo sonoro

Thirrin: un vero maschiaccio che parla solo e sempre del campionato di calcio, ebbasta

Eleas: dare sempre e comunque la colpa ai cattolici ed al papa non depone certo a favore della sua obbiettività

Tanabrus: ha un terribilissimo blog in cui si massacrano i libri con recensioni assolutamente prevenute e scarsamente oggettive

Fab: ha uno dei blog più fascisti e qualunquisti che io conosca

Violadk: anche nel suo caso tre post al giorno sono davvero troppi…eppoi è inutile che finga…sappiamo tutti che è in realtà sua nonna a scrivere sul blog

Giulia B: cerca di vendere con insistenza prodotti bancari farlocchi a chiunque frequenti il suo blog

Imp: ha come aiutante un demone assai invadente e da troppo spazio ai cosplayer maschi

Io sarei un difetto???? O_O

“Cosa ne pensi di me? Il demone più sexy, figo e ganzo che ci sia nell’Omniverso?”

Eh…se non fossi già sposato….

Ma anch’io sono sposato! Cioè ho una compagna, sai Thirrin. In realtà è solo ‘na cosa di facciata… io la tradisco di continuo. L’ultima volta con la sua aspirapolvere….

“Ti ripeto una domanda che ho già fatto a Naeel e a GL, hai mai pensato di farla finita, sai il corpo è la prigione dell’anima, bla bla bla?”

Diciamo che mi piace aumentare le probabilità in favore della Morte 😉

Conosco la Morte, fredda come un pezzo di ghiaccio… ma è una bomba a letto!

“Purtroppo il tizio che per errore ha tirato un pianoforte in testa a Naeel e una cassaforte in testa a GL, ha beccato anche te. Sei stato schiacciato da una tonnellata di enciclopedie della Treccani. Come sarà il tuo funerale?”

Ci sarà una bara molto larga e sottile

MUAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAH

“L’ignoranza è una brutta bestia. Dicono sia anche più brutta di me. Spesso l’ignoranza porta alla discriminazione, razziale, religiosa, culturale. Quindi sei ottimista o pessimista nei confronti della razza umana?”

Diciamo che vedo sempre meno umani e sempre più demoni.

Sono un po’ troppo prolifico, vero?

“Si fa tanto parlare del 2012 e delle fine del mondo. Pensi sia per questo che quelli del PD fanno di tutto per perdere voti? Tanto poi ci sarà l’apocalisse e voi schiatterete… voi… non io… MUAHAHAHAHHAHAH!”

Non so se ci sarà l’apocalisse per tutti, sicuramente ci sarà per il PD  😀

Che però mi stanno tanto simpatici. Sono dei comici eccezionali!

“Perché voi comunisti sentite la necessità, impellente, di dividervi in  tanti partitini?”

Ma non avevano detto: andate e moltiplicatevi?

Non credo intendesse quello… era rivolto a me, non a voi…

“Una famosa canzone umana dice che <Dio è morto>. Ma io so che è vivo, ci gioco a poker ogni mercoledì. In cosa credi tu misero essere umano voglioso di grappa?”

Nel creatore e nel distruttore…come vedi in materia di religione sono per il bipolarismo.  😉

Almeno in questo!

“Qual è il libro perfetto per te?”

Quello che deve ancora essere scritto. 😉

Di che autore è?

“Parliamo della tua particolare dote, che ti rende famoso in tutto il mondo… cioè il fatto che sei immune agli effetti collaterali dell’alcol… come sei riuscito ad apprendere questa tecnica?”

Ecco…a dire il vero bevo per dimenticare…e quindi non mi ricordo più come l’ho appresa  😀

La fai troppo facile tu…

“Raccontaci uno degli eventi più strani che sono capitati nella tua avventurosa esistenza…”

Ho visto un canguro attraversare la strada alle quattro del mattino

Anche tu!!!!

“Credo sia tutto. Ora puoi fare quel che cacchio ti pare. Cioè se vuoi dire qualcosa di conclusivo, ecc.. io mi vado a mangiare quella famiglia di talpe che ho scovato tempo fa…”

Umm…credo che mi berrò un goccio di rimedio universale per riprendermi dalla fatica  🙂

… non per darti una brutta notizia ma il rimedio universale l’ho finito!