Censura al Web: cosa puoi fare

Come sapete il 6 luglio l’AgCom voterà una delibera con cui si arrogherà il potere di oscurare siti internet stranieri e di rimuovere contenuti da quelli italiani, in modo arbitrario e senza il vaglio del giudice.

Cosa si può fare? 

  • Andare alla pagina di Agorà Digitale in cui sono raccolti tutti i link, le iniziative e le proposte dei cittadini;
  • Firmare e diffondere la petizione sul sito di Avaaz.
  • Partecipare e invitare tutti i tuoi amici a “La notte della rete“, dal 5 luglio sera: quattro ore no-stop in cui si alterneranno cittadini e associazioni in difesa del web, politici, giornalisti, cantanti, esperti.
  • Partecipare a una delle manifestazioni che si stanno a preparando a Roma e in diverse città.

Se sei un blogger infine scrivi un post, usando il logo sopra e riportando i link

Fonte: Il blog di Giulia Innocenzi (che vi consiglio di seguire… :P)

Qualche piccola riflessione personale a margine del post che ho copiato qui, per me alla fine questo decreto dell’AGCOM sarà un buco nell’acqua. Perché? Perché nemmeno in Cina o nei paesi dittatoriali riescono ad imbrigliare internet come pensate che possano farlo qui in Italia dove le cariatidi che ci governano pensare che bisogna usare Gogol per usare internet? La libertà riuscirà sempre a spuntarla nella rete e non riusciranno mai ad imbrigliarla con questi decreti idioti…