Game of Thrones – Episode 10

Si lo so, è tardi, è passata più di una settimana dalla messa in onda di questo episodio ma ero in vacanza e poi la cara Alitalia mi ha mandato in ritardo il bagaglio con tutte le complicazioni del caso che potete pure immaginare. Senza che vi racconto la trama, l’avete visto l’episodio no? Sicuramente le scene che ho preferito sono state il confronto tra Tyrion ed il padre Lord Tywin Lannister. Il fatto che Tyrion diventi il Primo Cavaliere del Re fa sperare in una seconda stagione assai interessante, come ben sappiamo noi che abbiamo letto i libri. L’altra scena che mi è piaciuto molto è stata la risoluzione, almeno per ora, della vicenda di Daenerys che conclude egregiamente l’episodio e quel che succede promette bene per il futuro della serie. Altra parte che mi è piaciuta molto è stata la discussione tra Jaime Lannister e Catelyn Stark dopo che Robb è stata acclamato Re del Nord dai suoi nobili. Era una scena molto bella anche nei libri e trovo che l’attore che interpreta Jaime l’abbia resa al meglio. L’episodio comunque è impregnato nelle conseguenze della morte di Eddard Stark che cambia la vita di molti personaggi, come Arya, molto belle anche le sue scene o Sansa che non si trova proprio in una bella situazione con quel sadico figlio di puttana di Joffrey. Insomma mi è piaciuto tutto l’episodio anche le scene che coinvolgono Bran a Grande Inverno (fantastico Cagnaccio che in una sola inquadratura riscatta i metalupi che si sono visti pochissimo in questa prima stagione!) e anche le scene sulla Barriera di Jon che vorrebbe correre in aiuto del fratello dopo la morte del padre. Il conflitto interiore di Jon è reso molto bene… se devo dire la verità in questo episodio non ho visto ecco… errori o cose che non mi sono piaciute. Concludo dicendo che l’attore che interpreta il Lord Comandante Jeor Mormont dei Guardiani della Notte, cioè James Cosmo, è davvero azzeccato per il ruolo e mi piace molto la sua recitazione. Comunque già si parla della prossima stagione… dico cosa vorrei allora più metalupi ed effetti speciali più reali e fatti meglio (sinceramente i draghi potevano essere fatti meglio…). Per il resto, attori bravi come questi, comunque sono proprio curioso di sapere se alla fine prenderanno Christopher Eccleston per la parte di Stannis Baratheon… io spero tanto di si!