Game of Thrones – Episode 3

Parto con una premessa non vi faccio un riassunto della puntata, per quello c’è Santa Wikipedia! Comunque, questo episodio, intitolato Lord Snow, mi è piaciuto molto, si iniziano a vedere alcune trame, si hanno alcune apparenti risposte, insomma si inizia ad ingranare la marcia. Parto prima da quello che non è mi è piaciuto, di nuovo devo constatare che i metalupi sono assenti, non si vedono proprio. Posso anche capire quelli degli altri ma almeno farci vedere quello di Jon no? Spero che non sia come ha detto il buon vecchio Valberici che lo facciano per andare al risparmio ma anch’io sinceramente penso che questa sia l’unica ragione. Altra cosa, e qui concordo con il buon (mi tanto buono ma vabbè…) Tanabrus, Varys me lo immagino diverso, più… untuoso ed anche come dice Tanabrus, più massiccio. E’ l’unico attore finora che non mi sembra molto in parte. Per il  resto comunque tutto ottimo, la Barriera soprattutto, come viene riprodotta, come viene mostrata, è davvero come me l’immaginavo grazie alle descrizioni di Martin. Questo episodio poi è davvero bello, almeno per me, perché si concentra sui personaggi che più mi piacciano da Jon Show ed il suo arrivo alla Barriera, a Tyrion, a Daenerys fino ad Arya e allo stupendo Syrio Forel, il cui attore mi sembra, se non sbaglio, brasiliano. Ed in effetti se ci pensiamo bene la danza che insegna ad Arya potrebbe ricordare un po’ la capoeira. (Spero di non aver scritto una castroneria, ma vedendo quelle scene mi ha proprio ricordare la capoeira XD). Parlando sempre dei personaggi, Ditocorto mi sembra davvero molto azzeccato e non vedo l’ora che un altro personaggio, anzi due, interpretati abbastanza bene per ora, facciano una brutta fine, non dico chi per non fare spoiler. Le trame si stato infittendo, si va avanti spediti, speriamo risolvano la cronica mancanza dei metalupi e siamo apposto. Chissà cosa succederà nella prossima puntata… ah, aspetta, io ho letto i libri, posso intuirlo XD